Nuovo Scontato!
ADTAB CANI 3 COMPRESSE MASTICABILI 56 MG PER CANI 1,3-2,5 KG

ADTAB CANI 3 COMPRESSE MASTICABILI 56 MG PER CANI 1,3-2,5 KG

19,90 €

-13,00 €

32,90 €

ADTAB COMPRESSE MASTICABILI PER CANI

Categoria farmacoterapeutica

Ectoparassiticidi per uso sistemico.

Principi attivi

Sostanza attiva: compressa masticabile. AdTab compresse masticabili per cani (1,3-2,5 kg). Lotilaner: 56,25 mg. AdTab compresse masticabili per cani (>2,5-5,5 kg). Lotilaner: 112,5 mg. AdTab compresse masticabili per cani (>5,5-11 kg). Lotilaner: 225 mg. AdTab compresse masticabili per cani (>11-22 kg). Lotilaner: 450 mg. AdTab compresse masticabili per cani (>22 -45 kg). Lotilaner: 900 mg.

Eccipienti

Cellulosa in polvere, lattosio monoidrato, cellulosa microcristallina silicificata, aroma di carne secca, crospovidone, povidone K30, sodio laurilsolfato, silice colloidale anidra, magnesio stearato.

Indicazioni

Per il trattamento delle infestazioni da pulci e zecche nei cani. Questo medicinale veterinario fornisce immediata e persistente attivita' pulcicida (Ctenocephalides felis e C. canis) e zecchicida (Rhipicephalus sanguineus, Ixodes ricinus, I. hexagonus e Dermacentor reticulatus) per 1 mese. Pulci e zecche devono attaccarsi all'ospite ed iniziare ad alimentarsi per essere esposte alla sostanza attiva.

Controindicazioni/eff.secondar

Non usare in casi di ipersensibilita' alla sostanza attiva o a uno degli eccipienti.

Sicurezza nelle specie di rif.

Non sono state osservate reazioni avverse dopo la somministrazione orale a cuccioli di eta' compresa tra 8 e 9 settimane con un peso corporeo di 1,3-3,6 kg, trattati con sovradosaggi fino a 5 volte la dose massima raccomandata (43 mg, 129 mg e 215 mg di lotilaner/kg di peso corporeo) in otto occasioni ad intervalli mensili.

Uso/via di somministrazione

Per uso orale.

Posologia

Per uso orale. Il medicinale veterinario deve essere somministrato secondo il seguente elenco per assicurare una dose di lotilaner da 20 a 43 mg/kg di peso corporeo. Peso corporeo del cane: 1,3-2,5 kg. Dosaggio e numero di compresse da somministrare. AdTab 56 mg: 1. Peso corporeo del cane: >2,5- 5,5 kg. Dosaggio e numero di compresse da somministrare. AdTab 112 mg: 1. Peso corporeo del cane: >5,5-11,0 kg. Dosaggio e numero di compresse da somministrare. AdTab 225 mg: 1. Peso corporeo del cane: >11,0-22,0 kg. Dosaggio e numero di compresse da somministrare. AdTab 450 mg: 1. Peso corporeo del cane: >22,0-45,0 kg. Dosaggio e numero di compresse da somministrare. AdTab 900 mg: 1. Peso corporeo del cane: >45 kg. Dosaggio e numero di compresse da somministrare: combinazione opportuna delle compresse. Per cani di peso superiore ai 45 kg, usare una combinazione opportuna dei dosaggi disponibili per ottenere la dose raccomandata di 20-43 mg/kg. Il sottodosaggio puo' causare inefficacia e favorire lo sviluppo di resistenza. Per assicurare un corretto dosaggio, determinare il peso corporeo con la massima accuratezza possibile. AdTab e' una compressa masticabile aromatizzata appetibile. Somministrare la compressa masticabile con il cibo o dopo i pasti. Per un controllo ottimale dell'infestazione da pulci e zecche, il prodotto deve essere somministrato a intervalli mensili durante la stagione delle pulci e/o zecche, in base alle situazioni epidemiologiche locali.

Conservazione

Questo medicinale veterinario non richiede alcuna condizione particolare di conservazione. Periodo di validita' del medicinale veterinario confezionato per la vendita: 3 anni.

Avvertenze

I parassiti devono iniziare ad alimentarsi sull'ospite per essere esposti al lotilaner; pertanto il rischio di trasmissione di malattie trasmesse dai parassiti non puo' essere escluso del tutto. Deve essere presa in considerazione la possibilita' che altri animali nella stessa famiglia possono essere una fonte di reinfezione da pulci e questi devono essere trattati se necessario con un prodotto appropriato. Le pulci, in ogni stadio del loro sviluppo, possono infestare la lettiera del cane e le normali aree di riposo come tappeti e tessuti d'arredo. In caso di massiccia infestazione da pulci, e all'inizio delle misure di controllo, queste aree devono essere trattate con un prodotto ambientale adatto e quindi pulite regolarmente. Precauzioni speciali per l'impiego sicuro nelle specie di destinazione: tutti i dati sull'efficacia e la sicurezza sono stati acquisiti da cani e cuccioli di 8 settimane o piu' e di peso corporeo di 1,3 kg o maggiore. In assenza di dati disponibili, deve essere consultato un medico veterinario prima del trattamento nei cuccioli di eta' inferiore a 8 settimane o con un peso corporeo inferiore a 1,3 kg. Precauzioni speciali che devono essere prese dalla persona che somministra il medicinale veterinario agli animali: lavare le mani dopo la manipolazione del prodotto. In caso di ingestione accidentale, rivolgersi immediatamente a un medico mostrandogli il foglietto illustrativo o l'etichetta. Precauzioni speciali per la tutela dell'ambiente: non pertinente. Non sono state osservate reazioni avverse dopo la somministrazione orale a cuccioli di eta' compresa tra 8 e 9 settimane con un peso corporeo di 1,3-3,6 kg, trattati con sovradosaggi fino a 5 volte la dose massima raccomandata (43 mg, 129 mg e 215 mg di lotilaner/kg di peso corporeo) in otto occasioni ad intervalli mensili. Incompatibilita': non pertinente.

Tempo di attesa

Non pertinente.

Specie di destinazione

Cane.

Interazioni

Nessuna nota. Durante gli studi clinici sul campo, non sono state osservate interazioni tra il lotilaner ed i medicinali veterinari utilizzati abitualmente.

Diagnosi e prescrizione

Medicinale veterinario non soggetto a prescrizione.

Effetti indesiderati

Specie di destinazione: Cane. Molto rari (<1 animale / 10 000 animali trattati, incluse le segnalazioni isolate): Diarrea ^1,2, vomito ^1,2, anoressia ^1,2, letargia ^2, atassia ^3, convulsioni ^3, tremore ^3. ^1 Lievi e transitori. ^2 Si risolvono solitamente senza trattamento. ^3 Sono transitori nella maggior parte dei casi. La segnalazione degli eventi avversi e' importante poiche' consente il monitoraggio continuo della sicurezza di un medicinale veterinario. Le segnalazioni devono essere inviate, preferibilmente, tramite un medico veterinario, al titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio o all'autorita' nazionale competente mediante il sistema nazionale di segnalazione. Vedere anche il paragrafo "Recapiti" del foglietto illustrativo.

Gravidanza e allattamento

La sicurezza del medicinale veterinario durante la gravidanza, l'allattamento o nei cani da riproduzione non e' stata stabilita. Gravidanza e allattamento: studi di laboratorio su ratti non hanno evidenziato l'esistenza di effetti teratogeni ne' effetti avversi sulla capacita' riproduttiva dei maschi e delle femmine. Consultare un medico veterinario prima dell'uso durante la gravidanza e l'allattamento. Fertilita': consultare un medico veterinario prima del trattamento in cani da riproduzione. 

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: